PITTURA

NATALIA 3 (FILEminimizer)

Faccio sempre ciò che non so fare, per imparare come va fatto.
                                                                                                    Vincent Van Gogh

Il corso di pittura sarà un vero e proprio viaggio alla scoperta di 4 discipline pittoriche:

2 carboncinoCarboncino: La tecnica ha origini molto antiche; infatti, risale all’epoca primitiva quando gli uomini decoravano le pareti delle grotte con del legno carbonizzato. Imparare a disegnare con questo procedimento non è affatto facile per la friabilità del carboncino che spesso fa sporcare l’opera e la compromette irrimediabilmente

 

 

1matitaMatita: Per imparare a disegnare, come in tutte le attività, è necessario esercitarsi.
La matita deve diventare un attrezzo da usare con tanta naturalezza, infatti il disegno a matita è alla base della tradizione pittorica.
La matita diventerà uno strumento indispensabile come la penna per lo
scrittore. Il sapiente uso di punta servirà per fare segni precisi, l’utilizzo di piatto, porterà alla creazione di fantastiche sfumature ed è perfetta per chi vuole comunicare con tratti dal forte impatto scenico.
Nella sua semplicità è lo strumento perfetto per creare contrasti decisi e realistici charoscuri facendo diventare la matita un vero e proprio strumento di creatività quotidiana.

 

4olioPittura ad olio:  È una tecnica piuttosto complessa, che avviene per sovrapposizione dei colori astrati più o meno corposi. Richiede particolare cura nella diluizione, nella mescolanza e nella stesura sui supporti ed è utilizzata per dipingere su tela paesaggi o soggetti di natura astratta, creando sfumature cromatiche ed effetti di luce che difficilmente è possibile realizzare con altre tecniche pittoriche. Utilizza pigmenti in polvere, mescolati a basi inerti e ad oli naturalmente essiccati (di papavero, di semi di lino, di noce) o essenziali. L’olio è un perfetto legante, che consente di mantenere inalterata nel tempo la brillantezza dei dipinti; la sua asciugatura lenta, inoltre, permette di correggere in qualsiasi momento eventuali errori.

Dipingere non è nulla  di difficoltoso, è innato in ognuno di noi!

La pratica, i consigli personalizzati dell’insegnante e i piccoli segreti del mestiere, consentiranno ad ogni allievo di esprimere le proprie capacità che saranno potenziate e sviluppate al meglio.

Durata corso: da ottobre a giugno    (corsi trimestrali)
Costo: 240€ a trimestre  (12 lezioni)         + 15€ quota associativa (materiale escluso)

Orari: 9.30/11.30   14.00/16.00   21.00/23.00    e  sabato pomeriggio

NATALIA 1 (FILEminimizer)NATALIA 2 (FILEminimizer)