CHI SIAMO

 

L’Associazione Culturale “A Nord di Agata” nasce a Magenta nel 2012 ed è un organismo apolitico e senza scopo di lucro. L’obiettivo è la promozione della cultura e la diffusione dei lavori manuali artistici attraverso l’organizzazione di corsi di sartoria, cucito creativo, uncinetto, patchwork e hobbistica in generale per adulti e per bambini.

La nostra passione e l’esperienza acquisita nel campo della moda e delle arti manuali ci ha condotti alla creazione di questo gruppo, a cui in molti hanno scelto di aggregarsi  in brevissimo tempo, dandoci così la certezza che il nostro “bisogno” di creare è condiviso da molti.

I nostri corsi sono momenti di apprendimento, di armonia, di relax, di socializzazione e.. grande soddisfazione!


PATRIZIA PULINA

PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE E INSEGNANTE DI SARTORIA TRADIZIONALE E CREATIVA (STILISTA – MODELLISTA – COSTUMISTA TEATRALE)

 

La moda ha sempre fatto parte della mia vita.
Da piccola, come succede spesso, giocavo con i ritagli delle stoffe usate da mia nonna ed, in seguito, da mia mamma. Spilli, forbici, aghi e fili per imbastire occupavano molti pomeriggi invernali trascorsi a creare abiti per la mia bambola “Federica”..
Non che fosse scontato che io mi innamorassi di quest’arte, ma così è successo!
Intorno ai 16 anni comincio a creare i miei primi capi, realizzando ciò che desidero indossare ma che non riesco a trovare nei negozi. Senza basi e conoscenze specifiche, s’intende, ma la moda “elasticizzata” degli anni ’80 mi dà una mano a nascondere le mie lacune.
Ma la passione cresce e i miei obiettivi sono sempre più pretenziosi. Dopo il diploma in Perito aziendale e Corrispondente in Lingue estere, decido di imparare a far le cose “per bene” e mi iscrivo ad un corso professionale di moda per stilisti/modellisti a Milano.
E’ proprio durante i primi mesi di frequenza che, grazie ad un’opportunità concessami dal direttore scolastico, scopro la mia passione parallela: l’insegnamento.
Da quel piccolo corso parrocchiale all’apertura di una scuola di moda professionale tutta mia, il passo è  breve. A soli 24 anni divento la titolare/direttrice/insegnante dell’Istituto Artistico di moda e design, dove insegno modellistica artigianale, industriale, sviluppo taglie e sartoria su misura.
Nel giro di un paio d’anni, affianco la scuola ad uno studio stilistico specializzato in abiti da sposa su misura (Altea). Ed è proprio grazie al desiderio di voler creare qualcosa di diverso che nasce ciò che definisco “l’essenza” della mia passione: l’amore per il costume antico. Tutto ciò che veniva indossato dal Medioevo al Liberty diventa la mia ossessione.
Corsetti, gorgiere, sottogonne, copricapi, strascichi in velluto, parrucche…questo  il mondo di chi ama il costume teatrale. E così, decido di provare a realizzare questa profonda passione e propongo la mia candidatura al Teatro “La Fenice” di Venezia. Mi scelgono…ed il teatro va in fumo. Mi sa che non era destino….
Ma le soddisfazioni arrivano ugualmente, grazie alle creazioni per compagnie teatrali, orchestre spettacolo, sfilate in costume, parate, ecc.
La scuola occupa la mia vita per 9 anni, fino a quando arriva l’occasione di dare una svolta un po’ più “moderna” e diventare consulente informatica della moda. Trasferte di settimane intere  mi portano nelle aziende di moda più importanti d’Italia per addestrare figurinisti e modellisti a svolgere il loro lavoro tramite CAD.
Max Mara, Stefanel, Jil Sander, Hugo Boss sono solo alcune delle fantastiche esperienze fatte in quegli anni.
Abbandono questa strada solo dopo alcuni anni per diventare mamma e rimango in stand by fino al 2009, quando vengo “trascinata” nell’avventura di creare alcune divise militari per un corteo commemorativo di una battaglia. La scintilla si riaccende e ritorna la voglia di creare ed insegnare.
Insieme ad alcune persone arte-dipendenti, spunta l’idea di creare un’associazione per condividere con altri la passione e la voglia di creare.
Nasce “A Nord di Agata”.


YULIA glezdeneva

INSEGNANTE DI SARTORIA E MODELLISTICA MASCHILE

Sono nata in Russia e ,come tante bambine della mia età  giocavo moltissimo con le bambole. Per ognuna di loro  creavo abiti magnifici.
Grazie alla mia passione per la moda, nessun dettaglio sartoriale della gente intorno a me o abito indossato da gente famosa in tv sfuggiva alla mia attenzione e mi veniva naturale osservare e capire come era confezionato.
La passione per la moda era nel sangue.
Dopo il diploma in tecnologie e merceologie tessile e dopo esperienza  in alcune boutique di alta moda, sono venuta in Italia e qui dove ho creato la mia famiglia.
Dopo la pausa per maternità ho deciso di dare una svolta alla mia passione e ho deciso di frequentare la scuola di moda AFOL  di Milano per diventare una professionista.
Sono stati anni fantastici, impegnativi e creativi , durante i quali ho imparato ed acquisito tante nozioni e tecniche nuove.
Ora sono diplomata in modellismo uomo, donna, bambino, beach wear , intimo, modellismo sartoriale, digitale, progettazione in 3D, disegno tecnico e  studio dei tessuti.
Ho frequentato lo stage curriculare in atelier ” casa d’arte Fiore” che si occupa di abiti teatrali.
Un esperienza fantastica!
Attualmente lavoro come freelance, ho contatti con alcuni stilisti sia di moda maschile che femminile, progetto e realizzo mini collezioni per le sfilate per i giovani talenti.